Viaggio Tolosa, Albi e Carcassonne - Caldana Travel

Un viaggio sorprendente, interessante e di grande effetto nel Medioevo attraverso gli splendidi paesaggi della Languedoc

Tolosa, Albi e Carcassonne
Sulle tracce dei Templari

Un viaggio nel Medioevo attraverso gli splendidi paesaggi della Languedoc. Le città dei Catari (Albi, Tolosa e Carcassonne) e i castelli dove si rifugiarono a seguito delle persecuzioni. I borghi dei Templari che partivano alla volta della terra Santa come Cordes. Una nota gastronomica con la visita delle grotte del Roquefort, il gustoso e piccante formaggio francese e una nota artistica con la visita del Museo di Toulouse Lautrec ad Albi. Un viaggio sorprendente, interessante e di grande effetto.

1° giorno: GENOVA - MONTPELLIER

Al mattino partenza dalla località prescelta in direzione di Genova. Incontro con l’accompagnatore e inizio del tour in pullman G.T. verso Ventimiglia e la Costa Azzurra. Pranzo libero lungo il percorso. Attraverso i bei paesaggi della Provenza si raggiunge Montpellier, capoluogo della Linguadoca e cittadina universitaria dinamica e vivace della Francia meridionale, con una grande tradizione enogastronomica. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
 

(km 505)

2° giorno: MONTPELLIER - LA COUVERTOIRADE - ROQUEFORT - MILLAU - RODEZ

Prima colazione in hotel. Visita guidata di Montpellier con la Place de la Comédie, la Cattedrale di Saint - Pierre, il centro storico con le stradine medievali ed i palazzi nobiliari. Partenza in direzione della regione dell’Aveyron. Dapprima visita del villaggio di La Couvertoirade, uno dei più bei borghi di Francia, la cui fondazione è legata alla presenza nella regione dei Cavalieri dell’Ordine dei Templari e degli Ospedalieri che fondarono numerose fortezze. La cittadella medioevale conserva la chiesa e il Castello del XII secolo e una splendida cinta muraria del XV secolo. Pranzo libero. Proseguimento per Roquefort, villaggio conosciuto nel mondo per la produzione dell’omonimo formaggio piccante, vera delizia del palato e onore della gastronomia francese. Visita delle caratteristiche grotte dove vengono prodotte e conservate le preziose forme di formaggio. Nel pomeriggio si avrà modo di ammirare il Viadotto di Millau, straordinaria opera del celebre architetto inglese Sir Norman Foster: il viadotto attraversa la Valle del fiume Tarn con una lunghezza di 2460 metri e 341 metri di altezza (detiene il record del mondo). Il viadotto è una sorta di apparizione moderna in un paesaggio millenario. In serata arrivo a Rodez. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

(km 195)

3° giorno: RODEZ - CORDES - ALBI - TOLOSA

Prima colazione in hotel. Al mattino breve visita con l'accompagnatore della bella cattedrale, cuore di Rodez. Partenza per Cordes, una delle prime "bastides", cittadelle fortificate medievali, progettate per proteggere le popolazioni rurali durante la Guerra dei Cent'anni. La cittadella di Cordes, fondata dal Conte di Tolosa nel 1222, conserva dei bei bastioni, le porte della città, le stradine su cui si affacciano i palazzi gotici. Visita guidata. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Albi, città di origine romana, annoverata dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Fu importante centro del Catarismo, movimento religioso eretico sviluppatosi a partire dall'XI secolo. I Catari o Albigesi, che perseguivano una fede permeata da severi principi morali, si insediarono nelle città di Albi, Tolosa e Carcassonne e diedero grande impulso alla vita culturale ed economica di queste cittadine della Linguadoca. Nel 1209 il Papato e la Monarchia si allearono e indissero una crociata contro i Catari, guidata da Simon de Monfort. Nel centro storico medioevale di Albi le caratteristiche case a graticcio si affacciano su di un dedalo di strade e vicoli: qui il mattone regna incontrastato e conferisce agli edifici una calda colorazione ocra. Visita della Cattedrale di Santa Cecilia, la più grande costruzione in mattoni del mondo e capolavoro dell’arte gotica meridionale e del Ponte Vecchio, in stile toscano, che congiunge le due rive del fiume Tarn. Albi è, inoltre, la città natale di Henri de Toulouse-Lautrec, famoso pittore francese dell'Ottocento. All’interno dello storico Palazzo de la Berbie è allestita la più importante collezione esistente di opere dell’artista. Visita guidata del museo. Proseguimento per Tolosa, soprannominata la “Città Rosa”, per il caldo colore rosato dei mattoni degli edifici della città vecchia. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

(km 180)

4° giorno: TOLOSA - CARCASSONNE

Prima colazione in hotel. Visita guidata di Tolosa, sulle rive della Garonna, capoluogo della regione dei Midi-Pyrénées e quarta città di Francia. Come per le città di Albi e Carcassonne anche la storia di Tolosa è legata al movimento eretico dei Catari. Visita della Basilica di San Saturnino, grande esempio di architettura romanica, iscritta nel Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, anch’essa importante tappa di pellegrinaggio sul tratto francese del Cammino per Santiago de Compostela. Successivamente visita del Chiostro dei Giacobini, prototipo dell’architettura gotica e della Cattedrale di Santo Stefano. Tempo a disposizione per la scoperta della città raccolta attorno alla Place du Capitole dominata dal Municipio e luogo d’incontro dei giovani studenti dell’Università di Tolosa. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio partenza per Carcassonne, cittadella medievale di origine romana, annoverata dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Essa ebbe un ruolo fondamentale all’epoca delle Crociate; nel medioevo fu anche centro del Catarismo subendo, per questo, enormi devastazioni. La cittadella conta tre chilometri di bastioni e 52 torri. Al termine della visita sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

(km 250)

5° giorno: CARCASSONNE - CASTELLI CATARI - NARBONNE

Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per un’escursione della giornata nella zona dei Castelli Catari a una cinquantina di chilometri a sud di Carcassonne. I Catari, perseguitati dal Papa e dalla Monarchia, a partire dal 1209, si rifugiarono in roccaforti, difficilmente accessibili e villaggi arroccati in cima alle alture, nelle selvagge ed inospitali pendici dei Pirenei. Oggi restano le rovine, spesso difficilmente accessibili, di queste rocche che si ammirano da particolari punti panoramici. Dapprima si raggiunge il Castello Quéribus (esterno), l’ultimo bastione dei Catari a cadere nelle mani dei Crociati nel 1255, costruito su un’impressionante sperone roccioso a 700 metri di altezza. Proseguimento per il Castello di Peypertuse (esterno), una delle più importanti fortezze del sud della Francia e un perfetto esempio di architettura militare del Medioevo. Questa grandiosa fortezza costruita a fianco di una falesia è anche denominata la “Carcassonne Celeste”. Pranzo libero a Cucugnan. Nel pomeriggio visita del castello di Villerouge Termènes, situato nel centro del borgo medievale. Il castello, interamente restaurato, è un notevole esempio di architettura militare risalente quasi interamente al XIII secolo. Qui fu messo al rogo Guilhem Bélibaste, l’ultimo “Cataro Perfetto” nel 1321. Terminava così l’epoca d’oro della Languedoc, potente, indipendente e sede di una vivace vita culturale. Di proprietà dell’Arcivescovado di Narbonne, è ora un museo. Al termine delle visite partenza per Narbonne, antica capitale della provincia romana del Narbonese. Visita orientativa del centro città con l’accompagnatore. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

(km 190)

6° giorno: NARBONNE - GENOVA

Prima colazione in hotel. Partenza per il viaggio di ritorno, interamente in autostrada. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio si raggiungono Ventimiglia e l’Italia. Nel tardo pomeriggio arrivo a Genova e in serata rientro alla località di partenza.
 

(km 470)


Quote di partecipazione    Cod. FTOB
Partenze TUTTO BUS
Durata 6 giorni  
Aprile 13 - 20 - 26889
Maggio 2 - 9 - 16 - 23 - 30889
Giugno 6 - 13 - 20 - 27889
Luglio 4 - 11 - 18 - 25889
Agosto 1 - 8 - 15 - 22 - 29899
Settembre 5 - 12 - 19 - 26889
Ottobre 3 - 10 - 17 - 24 - 31889
Supplemento singola 230


 

PRENOTA ONLINE!
Agenzia Viaggi
Utente Privato
DOCUMENTI NECESSARI

Carta d’identità valida per l’espatrio oppure passaporto in corso di validità.

RICHIEDI INFORMAZIONI SU QUESTO VIAGGIO

* Acconsento al trattamento dei miei dati personali.

GENOVA - MONTPELLIER - LA COUVERTOIRADE - ROQUEFORT - MILLAU - RODEZ - CORDES - ALBI - TOLOSA - CARCASSONNE - CASTELLI CATARI - NARBONNE - GENOVA - MONTPELLIER - LA COUVERTOIRADE - ROQUEFORT - MILLAU - RODEZ - CORDES - ALBI - TOLOSA - CARCASSONNE - CASTELLI CATARI - NARBONNE
CONTATTACI

+39 0365 546 701


Numero verde 848 46 60 00


booking@caldana.it

Le Quote Comprendono

Formula Tutto Bus: Viaggio A/R in autopullman G.T. • Sistemazione in hotels della categoria indicata in camera doppia con servizi privati • Trattamento di MEZZA PENSIONE dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno • Visite con guida come da programma • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio • Degustazione del famoso formaggio Roquefort.

Formula Solo Tour: Prevede tutti i servizi del TUTTO BUS ad esclusione del viaggio A/R in autopullman.

Le Quote Non Comprendono

Bevande ai pasti • Pasti non esplicitamente indicati in programma • Ingressi a mostre, musei e siti • Extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “le quote comprendono”.

Hotel Selezionati

MONTPELLIER Mercure *** Sup. RODEZ Mercure *** TOLOSA Mercure *** Sup. CARCASSONNE Ibis *** Sup. NARBONNE Novotel ****

Ingressi da pagare in loco

Cittadella di Carcassonne • Museo di Toulouse-Lautrec € 12.

Potrebbe interessarti anche...

CONTATTACI

  •    +39 0365 546 701

  • Numero verde 848 46 60 00

  •    booking@caldana.it

SEGUICI

RESTA AGGIORNATO

Seleziona la lista a cui vuoi iscriverti:
Agenzia Viaggi
Privato

Dichiaro di aver preso visione della privacy policy di Caldana Tour Operator.

CALDANA TOUR OPERATOR

Caldana Europe Travel Srl

P.IVA - C.F. 01735420224 - Licenza Provincia di Brescia n°2344/ 06.06.2008 - autorizzazione I.A.T.A. 3822170-2 - Tutti i diritti riservati. - glacom®

Privacy Policy