Sicurezza COVID Sicurezza COVID

Proposte di viaggio

Occidentale o Orientale? I luoghi da visitare in Sicilia almeno una volta

Da Ovest a Est: guida ai luoghi da visitare in Sicilia tra paesaggi, tradizioni e sapori


Ogni suo metro quadro è ricco di storia e testimonianze, tracce indelebili delle tante culture che l’hanno attraversata nel corso dei secoli.
La Sicilia è un’isola meravigliosa, che evoca immagini di aranceti, vigneti, vulcani, palazzi barocchi, spiagge e riserve naturali, nonché il profumo del pane cunzato e della ricotta fresca.

Tra dolci colline e coste bagnate dal mare cristallino, si nascondono i tantissimi luoghi da visitare in Sicilia, un angolo di paradiso immerso nel Mediterraneo che custodisce antiche tradizioni e tesori inestimabili.

10 luoghi da visitare in Sicilia almeno una volta nella vita

Sogni da tempo di andare alla scoperta di questo ampio territorio e sei indeciso su quale itinerario seguire? Ecco una selezione di luoghi da visitare in Sicilia tra la costa Occidentale e quella Orientale, i due volti dell’isola che custodiscono le sue mille sfaccettature.


Top 5 - Cosa vedere in Sicilia Occidentale


La Sicilia Occidentale è quella parte del territorio siciliano che si affaccia sulla costa nord-ovest, una terra che racconta la storia antica di fenici, arabi, e normanni, ma anche svevi, francesi e spagnoli, che l’hanno conquistata e plasmata.

1. Palermo

Secoli di storia e dominazioni hanno segnato in modo indelebile il capoluogo siciliano, che amalgama culture e tradizioni diverse, mostrando con orgoglio il suo passato glorioso. Qui convivono, infatti, cupole arabe, chiese barocche, palazzi in stile liberty e teatri neoclassici.
Splendidi il Palazzo dei Normanni, la Cattedrale e la Chiesa della Martorana ma, passando dal sacro al profano, da non perdere il leggendario street food palermitano che offre prelibatezze uniche al mondo, come le arancine e le panelle (frittelle di farina e ceci).

2. Monreale

Il Duomo di Monreale, Patrimonio Mondiale UNESCO, attrae ogni anno milioni di visitatori, essendo una meraviglia architettonica senza rivali, essendo un gioiello barocco con contaminazioni arabe: impossibile non farsi ammaliare dai 112 mosaici bizantini, dalle decorazioni arabe e da quelle barocche, che contribuiscono a rendere questa chiesa che domina il centro cittadino, davvero unica.

3. Riserva dello Zingaro

Tra i luoghi da visitare in Sicilia Occidentale, gli amanti della natura non possono assolutamente perdersi la Riserva dello Zingaro, una delle aree naturalistiche protette più belle d'Italia, con spiagge mozzafiato, sentieri nel verde dove fare dei percorsi di trekking, ma anche birdwatching e sub, grazie ai fondali di una sorprendente bellezza.

Inoltre, camminando lungo la costa è possibile fermarsi presso tre musei, quello Naturalistico, della Civiltà Contadina e delle Attività Marinare.

4. Trapani


La "città dei due mari", che si divide tra il Mar Tirreno e il Mar Ionio, è famosa per la sua meravigliosa costa, intervallata da baie incantevoli; Trapani però, offre anche molto dal punto di vista storico-artistico, con il Santuario di Maria Santissima Annunziata e il centro storico denso di edifici meravigliosi.
Trapani è definita anche la “città del sale”: da qui parte un percorso lungo la “via del sale” dove ammirare l’incredibile paesaggio delle saline, ancora in uso per l’estrazione del sale, disseminate di caratteristici mulini a vento.

5. Erice

Da Trapani, attraverso la storica funivia si raggiunge Erice, un caratteristico borgo arroccato in cima a un monte alto 750 metri, e considerato uno dei più belli.
Il suo centro storico labirintico medievale offre la possibilità di fare una suggestiva passeggiata, ammirare panorami mozzafiato sul mare e visitare alcuni luoghi sacri come la Chiesa del Purgatorio che custodisce i celebri Misteri: sono effigi lignee raffiguranti episodi della Passione di Gesù che vengono fatti uscire dalla chiesa solo in occasione della processione durante la Settimana Santa.

Top 5 - Cosa vedere in Sicilia Orientale


Non solo la parte dell’isola che si affaccia sul Mar Ionio, con Sicilia Orientale s’intende anche quella fetta che comprende le provincie di Ragusa ed Enna, e la più influenzata dalla civiltà greca, uno scrigno di tesori naturali, artistici, urbanistici e architettonici.

1. Catania

Si trova al centro della costa Est, quindi, questa meravigliosa città può essere il punto di partenza ideale sia per un itinerario delle Sicilia Occidentale che Orientale.
Ricchissimo di palazzi, il centro è un nucleo che si gira benissimo a piedi, e da non perdere sono sicuramente il Duomo, la via Etna e la Badia di Sant’Agata in stile barocco siciliano, che si presenta con il suo aspetto morbido e sinuoso, un movimento “a onde” della facciata che crea un affascinante gioco di luci e ombre.

2. Etna

Tra i luoghi da visitare in Sicilia non può di certo mancare l’Etna in tutta la sua maestosità. L’emozionante escursione permette di ammirare lo scenario delle ultime eruzioni, di passeggiare fino a quota 1900 metri, lungo i Crateri Silvestri (piccoli crateri inattivi da secoli) e le recenti lave del 2001, percorrendo i leggendari sentieri legati al mito dei Ciclopi.
Ovviamente non puoi non fermarti in uno dei ristoranti della zona, per assaggiare la tipica cucina etnea!

3. Taormina
 
La “perla dello Jonio” è ricca di fascino, bellezza, arte e storia, tanto da aver sedotto poeti e scrittori, attratto viaggiatori illustri e accolto celebrità internazionali.
Goethe l’ha definita come un “lembo di paradiso sulla terra” e come dargli torto: Taormina sorge in posizione scenografica sulle pendici del Monte Tauro e ospita il famoso Teatro Greco-Romano, antico gioiello architettonico edificato dai greci nel III secolo a. C e modificato nel II secolo d. C dai romani che lo trasformarono in un’arena per i combattimenti tra i gladiatori e gli spettacoli di caccia.

Meraviglioso il centro storico con le sue eleganti terrazze, dalle quali godersi una vista sull’Etna da posizione privilegiata, ma anche sulla costa Ionica e sulla mitica Giardini di Naxos, il luogo di approdo dei primi coloni greci.

4. Agrigento, Valle dei Templi e Scala dei Turchi

A pochi chilometri da Agrigento sorgono due delle meraviglie della Sicilia Orientale, la Valle dei Templi e la Scala dei Turchi, una spiaggia particolarissima, a dir poco unica: si tratta di una sottilissima striscia di sabbia e ciottoli che si trova ai piedi di un promontorio a gradoni, di colore bianco-ghiaccio.


La Valle dei Templi non ha bisogno di presentazioni: è il più suggestivo parco archeologico dell’isola, anzi d’Europa.  Qui rivive la Magna Grecia grazie ai resti dell’antica città di Akgarar, il nucleo originario di Agrigento, nel quale ammirare tra i tanti, il Tempio della Concordia, di Ercole e Zeus.

5. Noto

Situata nel sud-est dell’Isola, rappresenta uno dei migliori esempi di barocco siciliano: infatti, basta camminare per le sue eleganti vie per visitare il magnifico Palazzo Nicolaci di Villadorata e scoprire l’epoca d’oro della Sicilia.
Splendida la Chiesa di Santa Chiara, che vanta un’architettura barocca di altissimo livello, così come anche la Cattedrale di San Nicolò, gioiello del ‘700 che lascia chiunque la osservi a bocca aperta!


Tour della Sicilia Occidentale o Orientale? Ecco perché non serve scegliere!


In questo piccolo excursus dell’isola abbiamo visto quanti aspetti può offrire questo territorio, così grande e denso di posti meravigliosi da scoprire.
Scegliere i luoghi da visitare in Sicilia è davvero un’impresa ardua, ma è possibile disegnare diversi itinerari che la attraversano, passando dalla zona occidentale a quella orientale, così da poter assaporare la diversità di tradizioni, stili architettonici e anche sapori.

Noi di Caldana Europe Travel abbiamo ideato il tour “I mille volti della Sicilia  che tocca ben undici città tra la parte orientale e quella occidentale, che prevede l’escursione sull’Etna e che, ovviamente, può essere personalizzato con diverse esperienze, a seconda dei gusti e delle esigenze.
Puoi scegliere anche di partecipare al tour “Sicilia Classica che parte da Palermo e permette di visitare altre meravigliose città, tra le quali Monreale, Agrigento, Taormina e Acireale.

Contatta il nostro staff per scegliere tra la formula solo tour o volo + tour e conoscere tutti i dettagli di questo viaggio all’insegna dell’arte e della natura.




Redazione Caldana Travel

Condividi l'articolo
Facebook Twitter LinkedIn WhatsApp
POTRESTI LEGGERE ANCHE...