Sicurezza COVID Sicurezza COVID

Proposte di viaggio

Luci e magia: i mercatini di Natale più belli d'Europa

Come vivere l’atmosfera romantica dei più bei mercatini di Natale in Europa

Una tradizione secolare che abbraccia tutto il vecchio continente e regala emozioni autentiche a grandi e piccini: i mercatini di Natale in Europa sono tantissimi e uno più bello dell’altro.

Un’infinità di doni da comprare, luci, decorazioni, melodie natalizie, giostre, slitte trainate dalle renne, profumo di dolci tipici e del vin brulè, tutto questo e anche di più scalda l’atmosfera e la rende da fiaba. Il bambino che c'è in ognuno di noi torna a rivivere e si perde tra la miriade di bancarelle e attrazioni dei mercati natalizi.

Scopriamo allora dove vivere appieno e lasciarsi travolgere dalla magia del Natale in Europa!

Qual è l’origine dei mercatini di Natale in Europa?

La tradizione dei mercati natalizi, che ormai rappresenta la più bella espressione delle feste e un appuntamento fisso per gli appassionati, ha origini molto antiche.

Le fonti storiche ci dicono che i primi mercatini avevano il nome di “mercatini di San Nicola”, essendo organizzati in prossimità del Santo (6 dicembre) e i più famosi di cui si ha traccia sono quelli di Dresda, Norimberga e Strasburgo. Con la riforma protestante del 1517, e il conseguente abbandono del culto dei Santi, il mercatino prese il nome di Christkindlmarkt, ovvero mercato di bambin Gesù.

Infatti, è stato Lutero, nella prima metà del 1500, a centrare la necessità della gente di sentirsi bambini, di scambiarsi dei doni, di manifestare con canti e festoni la propria "ingenuità" interiore soffocata per tutto l'anno dalla necessità di mostrarsi adulti e vivere le vicissitudini della vita di ogni giorno.

I mercatini di Natale da visitare e vivere sotto le festività

Occasione di svago, divertimento e gioia, ecco quali sono i mercatini di Natale da visitare e vivere, almeno una volta nella vita. 

- Mercatini di Natale in Germania

In tutta la Germania, dalle metropoli come Monaco, Norimberga, Stoccarda, Ludwigsburg, fino ai paesi di campagna, il periodo delle feste è caratterizzato da un tripudio di luci, di antiche melodie e di sapori.

Il mercatino più grande della Germania si svolge a Norimberga, dove l'atmosfera che si respira è magica, quasi d'altri tempi.  Sulle bancarelle si trovano decorazioni natalizie per tutti i gusti, statuine in legno dipinte a mano, decori floreali da appendere alla porta o alle finestre della propria casa e i tipici Zwetschemänner (omini di prugne e noci). A rendere tutto più delizioso, ci pensa il profumo seducente del vin brulé e dei dolcetti tipici natalizi come i Lebkuchen, il marzapane e lo Stollen.

A Monaco prende vita un altro tra i più bei mercatini di Natale in Europa, il Christkindlmarkt, che si caratterizza per lo stile tipicamente bavarese, preso d’assalto da più di tre milioni di turisti ogni anno. È composto da 160 casette e da 2500 luci che illuminano un albero di Natale alto 30 metri, il tutto allestito in Marienplatz, la piazza-salotto di Monaco. Qui è possibile acquistare mercanzie di ogni genere, dalle decorazioni natalizie, lavori e giocattoli in legno intagliato, candele, biglietti augurali, maglioni e guanti fatti a mano, ceramiche della Franconia, vetri soffiati, pizzi, caramelle, fino a marzapane e biscottini della migliore tradizione natalizia.

Tra i più antichi, grandi e migliori mercatini di Natale in Europa c’è quello di Stoccarda: le casette di legno si susseguono dalla Piazza del Mercato e costeggiano l’imponente Castello Vecchio fino a raggiungere la Schillerplatz, dove il Castello nuovo fa da sfondo alla magica “Terra delle Fiabe”. La facciata del municipio funge, invece, da enorme calendario dell'Avvento. Le finestre coperte di numeri scandiscono l'avvicinarsi del Natale e rivelano, una dopo l'altra, i veri stemmi dei quartieri di Stoccarda.

Da non perdere poi la magia natalizia di Ludwigssburg, a dieci chilometri da Stoccarda. Circa 170 stand, allestiti secondo la tradizione barocca, che fanno da cornice ad un programma di eventi assai variegato che riesce sempre a entusiasmare i visitatori.

Oltre 120 casette di legno e squisite leccornie ti aspettano anche a Friburgo, cittadina da vedere con un tour della Foresta Nera, soprattutto in questo periodo, quando si veste di magia, luci e musica.

- Mercatini di Natale in Austria

Avvolta nel manto invernale, Innsbruck, la città capoluogo del Tirolo Settentrionale, offre uno spettacolo unico in un’atmosfera a dir poco suggestiva.

La musica natalizia avvolge ogni cosa insieme alle luci, agli addobbi e all’odore dei prodotti tipici che pervadono la città.  Tra i mercatini di Natale a Innsbruck, il più famoso è sicuramente quello del centro storicoChristkindlmarkt Altstadt Innsbruck”, che si svolge ai piedi del meraviglioso “Goldenes Dachl”, il “Tettuccio d’oro”, simbolo della città e incorniciato da case medievali. Punch fumanti e vin – brulé ti attendono, con una miriade di addobbi natalizi e opere d’artigianato artistico.

Tra i mercatini di Natale da visitare, è impossibile non citare quelli di Salisburgo, città adagiata sulle rive del fiume Salzach e incorniciata dalle montagne, perfetta per l’incanto natalizio. 

Dal 1491 “Christkindlmarktè” è il mercatino di Natale di Salisburgo più grande: si svolge in Piazza del Duomo e in Piazza della Residenza, dov’è possibile ammirare oggetti ornamentali, decorazioni, il presepe e assaggiare prodotti tipici salisburghesi, come il bratwurstel alla senape, la bosna (un panino farcito) e il classico vin Brulé, da assaporare nei bicchieri di ceramica o in vetro.

Vienna poi, durante il periodo delle feste si trasforma in un vero e proprio mondo incantato, inebriato dal profumo dei dolcetti e del punch caldo. Rathausplatz, la piazza del Municipio, dal 1296 ospita lo storico mercatino “Wiener Christkindlmark” con circa 150 bancarelle, luci, colori, melodie e il grande albero di Natale.

- Mercatini di Natale in Slovenia

Lubiana, capitale della Slovenia e piccola perla mitteleuropea, è una città con palazzi eleganti e dal sapore austro-ungarico, piena di vita e sempre in fermento, soprattutto durante l’avvento, quando prende vita uno dei mercatini di Natale più famosi.
Lungo il fiume Ljubljanica e nelle maggiori piazze, vengono allestite numerose bancarelle e vengono svolti interessanti eventi culturali, come concerti e laboratori. 

- Mercatini di Natale in Francia

In Alsazia, regione storica della Francia, sembra sia nata la tradizione di decorare gli alberi con dolciumi e frutta. Oggi, nelle cittadine come Colmar e Strasburgo, è possibile visitare alcuni dei più bei mercatini di Natale in Europa, tra palazzi addobbati a festa, luminarie e casette di legno.
Il mercatino di Natale di Strasburgo è il più antico della Francia e ospita concerti serali, pista di pattinaggio sul ghiaccio, per non parlare dell’offerta gastronomica, che va dal fois gras al vino bianco caldo.

Atmosfera da fiaba anche a Colmar, una delle destinazioni natalizie più affascinanti di sempre, grazie alla storica giostra, ai presepi e ovviamente alla miriade di bancarelle.


Come visitare i più bei mercatini di Natale in Europa?

Per vivere le emozioni e immergerti nell’incanto natalizio che solo il vecchio continente riesce a trasmettere, puoi prenotare uno dei nostri tour invernali, come quello dei  mercatini di Lubiana o il tour di Natale in Alsazia, tra Strasburgo e Colmar.

Consulta il nostro nuovo catalogo "Magia d'Inverno", nel quale troverai diverse destinazioni, nelle quali visitare i mercatini di Natale più famosi d’Europa e, ovviamente d’Italia, come quello caratteristico di Bolzano.
 

 
 

 

 

Redazione Caldana Travel

Condividi l'articolo
Facebook Twitter LinkedIn WhatsApp
TI CONSIGLIAMO...
Capodanno a New York

Capodanno a New York