Proposte di viaggio

Into the wild: le foreste italiane più belle da scoprire con un tour

Da preservare e amare: ecco le foreste italiane dove immergerti completamente

Come forse mai prima, in questo momento, avvertiamo il bisogno di recuperare il contatto con la natura: respirare l’aria pura,  immergerci nei boschi, lasciarci accarezzare dalla fresca brezza, calpestare l’erba con i piedi, stare all’ombra di un albero e osservare l’immensità di una montagna.

Che siano escursioni nei parchi, trekking in montagna o semplici pic-nic sul prato, la natura è sicuramente una fonte di salute e di rigenerazione per il fisico e per la mente e, come scriveva Tiziano Terzani, “nella sua varietà, nella sua bellezza, nella sua crudeltà, nella sua infinita, ineguagliabile grandezza, c’è tutto il senso della vita.” Ecco perché la “Giornata Internazionale delle Foreste”, che ogni anno si celebra il 21 marzo, è l’occasione perfetta per riconnettersi con la natura.

Per accrescere la consapevolezza dell’importanza vitale dei polmoni del pianeta terra, noi vogliamo contribuire proponendo viaggi che portano non solo alla scoperta delle foreste italiane più belle, ma a viverle intensamente, perché per preservarle e valorizzarle è necessario conoscerle. Ecco dunque qualche proposta “verde” per celebrare questa giornata.

Una giornata per riconnettersi con la natura…


La Giornata Internazionale delle Foreste, indetta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, è un’occasione per scoprire il patrimonio forestale del nostro Paese.
D’altronde le foreste sono dei preziosi ecosistemi, che occupano 1/3 della Terra e svolgono un ruolo insostituibile a livello biologico ed economico. Basti pensare che circa l’80% delle specie terrestri del pianeta vivono nei boschi, quindi garantiscono la biodiversità vegetale e animale.

Inoltre forniscono innumerevoli prodotti, non solo legnosi, ma anche cibo a centinaia di milioni di persone e assorbono significative quantità di CO2, che è il principale gas serra, responsabile dei cambiamenti climatici. Gli alberi, poi, rendono il territorio più resiliente e sicuro, riducendo l’impatto di alluvioni, esondazioni, frane e smottamenti, proteggendolo inaridimento, erosione e desertificazione.

Insomma, le foreste sono l’ancora di salvezza del pianeta Terra e dell’uomo, e rappresentano anche dei luoghi nei quali rigenerarsi e ritrovare sé stessi.

Alla scoperta delle foreste italiane: il nostro tour di ben-essere in Trentino


Alcune delle foreste italiane più importanti, per quel che riguarda la tutela e conservazione ambientale, si trovano in Trentino Alto Adige, immerse nei paesaggi unici delle Dolomiti, dove la natura si racconta attraverso il respiro delle conifere, il bramito dei cervi e i colori degli alpeggi fioriti. Ma c’è un posto, che più di ogni altro permette di vivere a pieno tutte le emozioni e le sensazioni che ci regala una salutare passeggiata fra i boschi: il Parco del Respiro di Fai, situato nei boschi della Paganella, a pochi chilometri da Trento.

Conosciuto anche come il “Parco Terapeutico per il benessere”, grazie agli studi che sono stati condotti qui da bio-ricercatori e agronomi, camminare per almeno due ore qui, respirando profondamente, permette di raggiungere uno stato di pace e tranquillità. Il “Parco del Respiro” è infatti una delle foreste italiane con il maggior potenziale emissivo di sostanze volatili benefiche: i faggi, l’abete rosso, il pino silvestre e il larice sono buoni emettitori di sostanze che, se inalate in dose sufficiente e per un periodo di tempo adeguato, inducono cambiamenti fisiologici prolungati nel corpo umano, come la riduzione dello stress, della pressione sanguigna e l’innalzamento del sistema immunitario.


Tra le esperienze da fare in Trentino almeno una volta nella vita, c’è il “Forest Bathing”: una pratica attraverso la quale immergere i nostri sensi nell'atmosfera della foresta per ottenere relax ed effetti positivi per la salute e il benessere. Il nostro tour “Forest bathing in Paganella, un bagno di natura” in particolare, ti porterà alla scoperta di luoghi meravigliosi in uno dei parchi più belli d’Italia, a Malga Fai, dove è possibile ammirare verdi pascoli e le prime fioriture che iniziano a sbocciare, fino a “Terrazza sul Mondo”, un favoloso punto panoramico con scorci sulla Val Trementina la Valle dell’Adige e tutte le cime che la circondano.

Come vivere la tua avventura nelle foreste d’Italia?


Se vuoi goderti il silenzio dei boschi, respirare aria pulita e celebrare la “Giornata Internazionale delle Foreste”, vivi la magia delle foreste d’Italia: puoi scegliere anche il tour della Val d’Aosta per immergerti nella natura incontaminata del Parco del Gran Paradiso, dove ammirare anche resti importanti di epoca romana e splendidi castelli.

Durante le escursioni e le visite, scegliendo Caldana Europe Travel, avrai sempre un accompagnatore di media montagna a tua disposizione e inoltre puoi decidere se prenotare delle esperienze singole, o il tour completo, che prevede spostamenti in bus gran turismo.

Contatta il nostro staff per avere maggiori informazioni e immergiti nella natura!



 

Redazione Caldana Travel

Condividi l'articolo
Facebook Twitter LinkedIn WhatsApp
TI CONSIGLIAMO...
Forest Bathing in Paganella

Forest Bathing in Paganella

Un bagno di natura