Diari di viaggio

Diario di viaggio Gran Tour Puglia e Matera

Diario di viaggio “Gran Tour della Puglia e Matera”

dal 08/08/2023 al 13/08/2023
 

1°giorno:
Partenza da Parma ed inizio del viaggio in pullman Gran Turismo verso la Puglia percorrendo la Costa Adriatica, l'incontro con tutto il gruppo avviene in un autogrill nei pressi di Modena. Il viaggio, sebbene lungo, prosegue tranquillamente con le interessanti spiegazioni dell'accompagnatrice. Dopo varie soste lungo il tragitto e il pranzo libero, nel tardo pomeriggio, arriviamo all'Hotel Nicholaus di Bari, albergo a 4 stelle con area wellness e area meeting. Dopo esserci sistemati e riposati ci aspetta una cena presso lo Skyline, l’esclusivo rooftop situato al 14° piano dal design moderno ed elegante con due ampie terrazze che offrono una vista della città illuminata.
 
2°giorno:
Dopo la colazione partiamo alla volta di Trani, splendida cittadina a nord di Bari. Accompagnati dalla guida locale, visitiamo la Cattedrale di San Nicola Pellegrino che svetta isolata sul mare. Costruita a partire dal 1099, per più di mille anni, la chiesa ha rappresentato per i naviganti un'importante punto di riferimento. A breve distanza si trova il Castello Svevo che abbiamo visto solo esternamente, edificato dall’Imperatore Federico II a difesa della città. Dopo il pranzo libero e un po' di tempo a disposizione per fare qualche foto, siamo ripartiti per raggiungere Castel del Monte che abbiamo visitato anche internamente. Il castello fu fatto costruire da Federico II intorno al 1250, su modello della Cappella Palatina di Aquisgrana in Germania ed è annoverato dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Al termine della visita partiamo per Alberobello per il pernottamento e la cena presso la tenuta Monacelle incastonata tra gli ulivi della Valle d’Itria dove è possibile alloggiare in trulli o in piccole masserie.


 
3°giorno:
Dopo la colazione partiamo alla volta di Alberobello, caratteristico paesino delle Murge, famoso per essere quasi interamente costituito da trulli, piccoli edifici in pietra calcarea a base circolare o quadrangolare con copertura conica. I trulli di Alberobello, divenuti un simbolo della Puglia, sono annoverati dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale
dell’Umanità. Abbiamo pranzato liberamente assaggiando i prodotti e i piatti locali tra cui la “Puccia”, forma di pane avente diametro di circa 20-30 centimetri, facente parte della tradizione culinaria della Puglia farcita con ingredienti poveri, stagionali e tipici della tradizione culinaria locale, quali melanzane, pomodori, peperoni, zucchine,
rucola, cicoria selvatica, burratina ecc...
Proseguiamo nel pomeriggio per visitare, con l'accompagnatrice, l’antica cittadina di Ostuni, detta la “Città Bianca”, grazie alle caratteristiche abitazioni imbiancate a calce viva in un paesaggio di uliveti secolari digradanti verso il mare. Nel tardo pomeriggio partiamo alla volta di Lecce ci sistemiamo in hotel e ceniamo.



 
 
4°giorno:
La mattinata la dedichiamo alla visita guidata di Lecce, una vera e propria città d’arte che custodisce il patrimonio storico artistico di diverse popolazioni e culture. Visitiamo il centro storico d’impronta barocca, dove si rimane incantati dall’effetto visivo della “pietra leccese”, una pietra dorata utilizzata per la costruzione dell’antico centro abitato.
Ammiriamo diversi edifici storici tra i quali i resti dell’anfiteatro romano del II secolo in ottimo stato di conservazione. Al termine della visita abbiamo un po' di tempo a disposizione per assaggiare i “pasticciotti” dolci tipici della zona del Salento composti da pasta frolla farciti di crema pasticcera e il “caffè in ghiaccio” bevanda rinfrescante servita in bicchieri di vetro con due cubetti di ghiaccio, latte di mandorla e caffè che mescolandosi con il ghiaccio crea una deliziosa cremina. Verso mezzogiorno  aggiungiamo Otranto, dopo il pranzo libero, con la guida, visitiamo la cittadina, antico centro del Salento di origine greca e punto più orientale della penisola italiana. Al termine della visita torniamo a Lecce per la cena.


 
 
5°giorno:
Al mattino partiamo per Matera, città iscritta dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Visitiamo con la guida i Sassi, grotte e rifugi scavati nella roccia utilizzati come abitazioni fino a pochi decenni fa, sintesi storica della presenza umana dalle primitive civiltà rupestri dall’epoca Alto-Medievale fino ai giorni nostri. Visitiamo una casa grotta e la chiesa rupestre di Santa Lucia alle Malve. Dopo il pranzo libero e un po' di tempo a disposizione, nel tardo pomeriggio ritorniamo per la cena all'hotel di Bari.


 
 
6°giorno:
Dopo la colazione, verso le 8.00, partiamo via autostrada in direzione di Modena per poi rientrare, in serata, verso le località di partenza.
 
Un grazie a tutto lo staff di Caldana e a Tiziana (accompagnatrice) e Alessandro (autista) che, con professionalità, ci hanno accompagnato per tutto il viaggio.
 
Ilaria
Redazione Caldana Travel

Condividi l'articolo
Facebook Twitter LinkedIn WhatsApp
TI CONSIGLIAMO...
Gran Tour della Puglia e Matera

Gran Tour della Puglia e Matera

Tour Guidato della Puglia