Sicurezza COVID Sicurezza COVID

Proposte di viaggio

Cosa vedere ad Abu Dhabi per conoscere la perla degli Emirati

Sospesa tra passato e futuro, ecco cosa vedere ad Abu Dhabi per sognare ad occhi aperti

Raffinata, elegante, accogliente, ma anche rispettosa delle proprie tradizioni: Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi, è una città nella quale lasciarsi ammaliare è più facile di quanto si possa immaginare.
Meta ideale di chi sogna un viaggio all’insegna delle esplorazioni, dello shopping, ma anche della sua storia e delle sue tradizioni, è ricca di tesori naturali, architettonici e culturali.

Ecco allora cosa vedere ad Abu Dhabi per sognare a occhi aperti di fronte a spiagge bianche, lagune, deserti e colossi architettonici che regalano emozioni uniche ed indimenticabili.

Cosa vedere ad Abu Dhabi tra bazar, arte, sfarzo e scenari da sogno


Non sgranare gli occhi è impossibile di fronte a tanta grandezza.
Scegliere cosa vedere ad Abu Dhabi è complicato, ma anche durante un breve soggiorno, è possibile vivere e immergersi nella sua atmosfera, che coniuga perfettamente passato e futuro.

Ecco cosa non perdere assolutamente:

1. Moschea di Sheikh Zayed

È il luogo di culto più importante del paese, oltre che la moschea più grande (può contenere fino a 41 mila fedeli). Spettacolare all’esterno, vanta circa 80 cupole e un migliaio di colonne, mentre al suo interno si trova il tappeto più grande mai realizzato, di circa 5 mila e seicento metri quadrati e dal peso di oltre 35 tonnellate.
Questa moschea, che possiamo definire un colosso architettonico degli Emirati Arabi, prende il nome dal presidente e regnante dell’Emirato che la fece costruire per celebrare la pace tra le culture del mondo. L’architettura è tipicamente orientale, nella quale primeggia il marmo bianco della Macedonia. Nel cortile si trovano i magnifici mosaici di fattura italiana, mentre dal nord Europa arrivano i 7 lampadari in oro e cristalli Swarovski.
All’esterno invece, ben 1.096 colonne, adornate da capitelli in oro e pietre preziose, disegnano geometrie e giochi di luce insieme alle vasche d’acqua e alle fontane che circondano l’edificio.

2. Heritage Village

Cosa vedere ad Abu Dhabi se non questo villaggio che catapulta nel suo passato? Situato su un lembo di terra di Al Marina, proprio di fronte al lungomare Corniche, l’Heritage Village è la fedele ricostruzione di un villaggio di Abu Dhabi del passato che, nella sua semplicità, richiama le origini e mostra ai quanto poco tempo Abu Dhabi abbia costruito la sua fortuna.
Suggestiva la ricostruzione delle abitazioni, delle botteghe, ma anche del sistema di irrigazione falaj, così come delle semplici strutture destinate al culto religioso. Sarà facilissimo, passeggiando qui, tra tappeti e indumenti, utensili e spezie, immergersi nell’atmosfera autentica del mercato arabo di qualche secolo fa.

3. Museo del Louvre

Si trova a Saadiyat Island ed è facilmente raggiungibile in bus e taxi. Si tratta del più grande museo d’arte e civiltà della penisola araba, frutto di un accordo con la Francia (da qui il nome Louvre): inaugurato nel 2017, è grande ben 24 mila metri quadrati e vanta oltre 35 mila collezioni. Qui potrai ammirare opere d’arte e mostre speciali grazie a prestiti francesi, ma soprattutto la più grande esposizione universale del mondo arabo che riunisce culture diverse, minimizzando le distanze tra Occidente e Oriente.
La mostra, infatti, ripercorre la storia dell’umanità, mentre ai bambini è dedicato un apposito museo, un vero e proprio centro d’apprendimento che stimola le giovani menti.
L’isola che ospita il Louvre di Abu Dhabi poi, offre la visione di un paesaggio incontaminato, un patrimonio naturale spettacolare e chilometri di spiaggia bianca finissima.

4. Le Corniche

Si tratta di un litorale lungo circa 8 chilometri, un vero e proprio polo d’eccellenza nel quale trovare il meglio della vita balneare, panorami suggestivi e locali trendy. Impossibile annoiarsi, perché le attività da fare sono veramente tante: una corsa o una passeggiata (magari al mattino quando la città ancora dorme), prendere il sole sulla spiaggia, portare i bambini al parco giochi, ma anche fare shopping nei negozi tipici.

5. Etihad Towers 

Costituiscono un complesso di 5 torri, edificate davanti all’Emirates Palace (uno degli hotel più lussuosi al mondo!) e rappresentano senza dubbio il centro del lusso e dello sforzo della capitale degli Emirati Arabi Uniti.
Le torri hanno forme, altezze e usi differenti: una ospita l’hotel più sfarzoso di Abu Dhabi, che offre oltre a resort, piscine, ristoranti, una spiaggia e dei giardini curatissimi; le altre 3 torri sono invece destinate a un uso residenziale (una ospita degli uffici). Da non perdere l’osservatorio delle Etihad Towers, uno dei punti più alti per ammirare l’intero panorama, situato al 74° piano della Torre numero 2. 

Abu Dhabi o Dubai? Con il nostro tour da sogno non serve scegliere!

Abbiamo visto cosa vedere ad Abu Dhabi, ma quando ci si reca in questa parte del mondo, è doveroso visitare anche la spettacolare Dubai, che in tempo record si è trasformata da città di pescatori nel regno del lusso.

Se sceglierai di partire a fine 2021, o nei primi mesi del 2022 poi, non devi perdere l’occasione di partecipare a un evento unico, l’Expo Dubai 2020, che permette di ammirare tutte le bellezze del mondo, comprese quella della nostra Italia.

Proprio per sognare alla grande, abbiamo ideato i tour Dubai e Abu Dhabi con Accompagnatore dall'Italia e Dubai e Abu Dhabi Special che comprendono il biglietto d’ingresso all’esposizione universale e la visita della città che lo ospita. Ovviamente, puoi personalizzare il viaggio aggiungendo l’escursione ad Abu Dhabi e altre esperienze speciali, come il Safari nel deserto e un soggiorno in una delle località di mare dell’Oceano Indiano.

Contattaci per prenotare il tuo posto in prima fila davanti alle meraviglie del mondo!








Redazione Caldana Travel

Condividi l'articolo
Facebook Twitter LinkedIn WhatsApp
TI CONSIGLIAMO...
Tour New York con Accompagnatore dall'Italia

Tour New York con Accompagnatore dall'Italia

Speciale Pasqua: dal 13 al 17 Aprile 2022