Sicurezza COVID Sicurezza COVID

Proposte di viaggio

Colori d'autunno! Dove ammirare lo spettacolo del foliage in Italia

È tempo di foliage in Italia! I luoghi più belli per immergersi nella natura che cambia d’abito

L’aria diventa più fresca, i paesaggi assumono sfumature tenui della terra, dall’ocra al marrone, grazie alle foglie che cambiano colore per effetto dell’escursione termica che si verifica tra il giorno e la notte. Questo fenomeno si chiama foliage ed è uno tra i più suggestivi che la natura offre.
I parchi, le foreste, i boschi e i viali diventano delle vere e proprie opere d’arte, ma con noi andrai alla scoperta dei luoghi più belli nei quali ammirare il foliage in Italia e lasciarti travolgere nella sua atmosfera affascinante.

Perché il foliage è un’esperienza per corpo e spirito?

Il fenomeno del foliage è dovuto alla degradazione della clorofilla da parte di alcune specie di alberi che, in risposta alle differenti condizioni di luce e temperatura, entrano in riposo vegetativo e smettono di sintetizzare la molecola fondamentale nel processo della fotosintesi.
Le foglie, così, perdono la loro colorazione verde, e si scoprono di altri pigmenti normalmente “nascosti”, come il rosso, l’arancione e il giallo, regalando paesaggi magici e suggestivi, tipici dell’autunno.

In questo periodo, più che mai, immergersi nella natura fa bene al corpo e allo spirito, perché permette di staccare la spina dai pensieri e ossigenare le cellule. Inoltre, è risaputo che i colori degli alberi e i profumi del sottobosco favoriscono il contrasto a stress e depressione.

Dall’Umbria al Trentino: ecco dove ammirare il foliage in Italia!

Ammirare il foliage è possibile ovunque ci sia un po’ di vegetazione, ma ovviamente esistono dei luoghi più magici e suggestivi nei quali lasciarsi ispirare dalla natura e dal tripudio di colori autunnali, che ci aiutano a riconciliarci con noi stessi e con il mondo che ci circonda.
Se all’estero tra i posti più incantevoli di questo periodo (che va da settembre a dicembre più o meno), ci sono Central Park a New York e le foreste del New England, il foliage in Italia è sicuramente uno spettacolo da non perdere in Umbria e in Trentino Alto Adige.

- Foliage in Umbria tra vigneti, boschi e salti d’acqua


Il “polmone verde d’Italia” si trasforma in un tripudio di colori autunnali e tra i luoghi più suggestivi dell’Umbria c’è senz’altro Montefalco, con le sue sinuose colline ricoperte di uliveti, cipressi e vigneti, grazie alle quali si produce un ottimo vino rosso, il Sagrantino. Questo poi è uno dei borghi medievali più belli d’Italia, nel quale visitare il Complesso Museale di San Francesco che custodisce uno dei cicli pittorici più importanti dell’Umbria.

Ad Assisi si trova invece l’incantevole Bosco di San Francesco, ai piedi della storica Cattedrale, sul versante nord della collina, sulla quale svetta la fortezza di Rocca Maggiore. Il bosco, con una superficie di 64 ettari, offre uno spettacolo unico in autunno ed è ideale per fare piacevoli passeggiate anche con i bambini.

Un altro dei posti più spettacolari per ammirare il foliage in Italia è rappresentato dalle Cascate delle Marmore, nei pressi di Terni: qui la forza del fiume Velino, che scende da queste cascate create dagli antichi romani, irrompe tra gli alberi del bosco che cambiano colore, gettandosi nelle gole del fiume Nera, circondato da una ricca vegetazione che si tinge di verde scuro, oro, arancio, rosso e marrone.

- Foliage in Trentino: colori intensi e silenzio della natura

Tra le foreste italiane più belle nelle quali recuperare il contatto con la natura, è impossibile non inserire quelle del Trentino Alto Adige, come quelle della Paganella. In particolare, qui si trova il Parco del Respiro di Fai: a pochi chilometri da Trento, conosciuto anche come “Parco Terapeutico per il benessere” perché è una dei boschi con maggior potenziale emissivo di sostanze volatili benefiche, grazie a faggi, abeti rossi, pini silvestre e larici, le cui foglie in questo periodo assumono sfumature calde e quasi infuocate.

Altro luogo magico dove vedere il foliage in Trentino, è la Val di Fassa, che già nei primi giorni di settembre cambia d’abito, regalando emozioni allo stato puro. Tutto si tinge di giallo, rosso, arancio, si respira aria pura tipica dell’autunno in montagna e si gode di pace e relax.

Un altro straordinario scenario alpino è quello offerto dalla Val di Non, in particolare nei pressi del Lago di Tovel, dove praticare trekking e visitare il Santuario di San Romedio, pregevole esempio di arte cristiana medievale.

Come ammirare il foliage in Italia con un tour?

Abbiamo citato alcuni dei luoghi più belli nei quali assistere allo spettacolo del foliage, tra Umbria e Trentino Alto Adige, puoi scegliere di visitare anche tu questi posti magici partecipando ai nostri tour, come “Umbria, antichi borghi” e “Umbria Medievale”, che fa tappa ad Assisi e alle Cascate delle Marmore.
Per quanto riguarda Il Trentino Alto Adige, hai solo l’imbarazzo della scelta tra il “Tour del  Trentino Alto Adige e Dolomiti” e il “Tour Dolomiti” che ti porteranno in Val di Fassa, Val di Sole, Dolomiti di Brenta e altre luoghi nei quali la natura ne è la protagonista assoluta.

Se poi vuoi approfittare delle belle giornate autunnali e ammirare il foliage in una location da sogno, prenota la tua esperienza Be-essere Smart, per prenderti una pausa relax soggiornando in uno chalet alpino e respirando il profumo del bosco, avvolto dal suo calore.

La magia del foliage in Italia ti aspetta!




 

Redazione Caldana Travel

Condividi l'articolo
Facebook Twitter LinkedIn WhatsApp
TI CONSIGLIAMO...
Torino e le Residenze Reali: La Venaria Reale, il Museo Egizio, i Musei Reali, Superga

Torino e le Residenze Reali: La Venaria Reale, il Museo Egizio, i Musei Reali, Superga

Torino e le Residenze Reali