Sicurezza COVID Sicurezza COVID

Proposte di viaggio

Cosa fare in autunno: le esperienze imperdibili tra meleti e vigneti

Voglia di evadere? Ecco cosa fare in autunno per onorare la stagione più suggestiva dell’anno

L’aria diventa mite, le foglie si tingono di calde tonalità del rosso, giallo e arancione, dipingendo un quadro a cielo aperto: l’autunno è certamente una delle stagioni più suggestive per viaggiare, perché oltre alla bellezza dei paesaggi, offre la possibilità di vivere diverse esperienze a contatto con la natura che, da un lato si “assopisce” e dall’altro fiorisce.

Ecco allora qualche idea su cosa fare in autunno, per vivere intensamente questo periodo ideale e passeggiare tra meleti, vigneti, degustando i loro frutti, ma anche fare sport e visitare fortezze merlare.

Nella terra della mela e dell’uva: in Val di Non per celebrare la fine del raccolto!

Per onorare al massimo la magia dell’autunno, tra le novità del 2021 abbiamo inserito una rassegna dedicata ai raccolti tipici di questo periodo, le mele e l’uva. Per catapultarti tra sapori e colori di questa stagione, non c’è niente di meglio che trascorrere delle giornate in Val di Non: nello specifico il nostro tour “Pomaria e i suoi frutti più belli” inizia con una sosta al Giardino dei Ciucioi, un giardino pensile, realizzato a metà Ottocento dal visionario imprenditore Tommaso Bortolotti, che si affaccia sul torrente Avisio, tra Lavis e San Lazzaro di Meano.

Nel pomeriggio potrai vivere la piacevolissima esperienza dell’assaggio dell’uva e della passeggiata tra i vigneti di Cantina La-Vis, ricchi di dossi, avvallamenti e ripidi pendii, proprio nel momento della vendemmia.


Il secondo giorno del tour prevede invece la scoperta del mercato contadino di Cles e la visita a Castel Coredi, un austero palazzo signorile che svetta sulla cima del colle, nascosto in un bosco di conifere.

Nel pomeriggio ci si potrà immergere in un meleto in Val di Non suggestivo (consorzio Melinda), per conoscere le diverse varietà e la tecnica di raccolta perfetta della mela, quella che permette, con il giusto movimento del polso, di staccarla dall’albero lasciando il picciolo ben attaccato e non recare alcun danno al ramo.


I nostri 3 giorni all’insegna dell’atmosfera autunnale non finiscono qui: l’ultima avventura è quella presso l’Apicoltura Bertagnolli, per assaporare i vari gusti dei suoi prestigiosi mieli, accompagnati da prodotti tipici come yogurt, formaggio di malga e pane di segale.
Infine, dopo aver allietato il gusto, nel pomeriggio è prevista la visita in un dei Castelli del Trentino più belli e importanti, Castel Thun, che al suo interno conserva stanze con arredi originali del XVI secolo, una ricca pinacoteca e una biblioteca.

Cosa fare in autunno? 5 idee tra natura e sapori decisi

Per farti avere l’imbarazzo della scelta su cosa fare in autunno quest’anno, abbiamo ideato diverse esperienze che allietano tutti i sensi e scaldano il cuore, questo in concomitanza con l’aria che inizia a farsi più fresca e si avvicina l’inverno.
Ecco qualche altra idea su dove andare in autunno in Italia:

1. Cammino di San Vili: tra i cammini più belli d’Italia c’è quello percorso da San Vigilio per l’evangelizzazione delle popolazioni pagane, da Madonna di Campiglio in direzione Trento. Il percorso completo di San Vili è ideato per piccoli gruppi ed è prevista la presenza di un accompagnatore esperto locale.

2. Castello di Brescia: dopo aver deliziato il palato con un aperitivo, aver trascorso la notte in agriturismo, ti condurremo alla scoperta del Castello di Brescia, inserito tra i “luoghi del cuore” del FAI e ideale per una vacanza in autunno all’insegna della storia. Qui potrai ammirare il museo delle Armi e il primo esempio di monumento ferroviario in Italia, la “Numero 1”. Si tratta di una locomotiva che un tempo percorreva la tratta ferroviaria Brescia-Edolo e oggi è situata nel piazzale del Castello.

3. Alla ricerca dei tartufi in Toscana: un’esperienza in Val d’Orcia, grazie alla quale avrai la possibilità di provare la caccia al tartufo nei boschi, scoprendo le diverse tipologie che offre questo territorio e il possibile utilizzo in cucina. Potrai, inoltre, pranzare a Tenuta Santo Pietro, un’oasi di tranquillità che risale al 1400.


4. In bici a Franciacorta: se invece preferisci approfittare delle belle giornate autunnali per fare sport, nella splendida cornice di Franciacorta puoi partecipare al tour in bici di circa 15-20 km, che prevede la sosta in una cantina con degustazione di vini e pranzo.

5. Il gorgonzola e la marchesa: conosci le nobili origini di questo formaggio? Grazie a questa esperienza nella città di Gorgonzola e a un accompagnatore culturale, scoprirai tutti gli intrighi a corte della marchesa Busca Arconati Visconti, immergendoti con lei nel passato. Avrai la possibilità di visitare la città di duecento anni fa, antico feudo dei Serbelloni, dove ascoltare storie, leggende e pettegolezzi. Inoltre, apprenderai come è nato questo formaggio, perché è diventato così famoso e tutto questo assaggiandone diversi tipi!

Le nostre proposte su cosa fare in autunno sono tante e pensate per accontentare proprio tutti. Contattaci per avere maggiori informazioni e prenota la tua esperienza.
 

 

Redazione Caldana Travel

Condividi l'articolo
Facebook Twitter LinkedIn WhatsApp
TI CONSIGLIAMO...
Tour Sicilia Classica Incanto Mediterraneo

Tour Sicilia Classica Incanto Mediterraneo

Viaggio organizzato in Sicilia