Sicurezza COVID Sicurezza COVID

Proposte di viaggio

Tour enogastronomico: 5 esperienze per gli amanti del gusto

Perché un tour enogastronomico è l’occasione per scoprire tradizioni e sapori locali

Da Nord a Sud, l’Italia offre sapori genuini e tradizioni culinarie che affondano le loro origini in tempi lontani: ogni cucina regionale vanta prodotti da assaporare durante un viaggio alla scoperta di città e borghi pittoreschi.

La vacanza, infatti, è il momento ideale per rilassarsi, ma anche per deliziare il palato! D’altronde il modo migliore per capire al meglio la cultura e le tradizioni dei luoghi, è quello di assaporare i prodotti e i piatti tipici del luogo. È così che un tour enogastronomico consente di guardare il cibo con occhi diversi, andando alla ricerca di particolarità che facciano affiorare le vere origini del posto.

Eccoci allora pronti a proporti dei viaggi culinari, attraverso delle esperienze indimenticabili!

5 esperienze da provare e gustare almeno una volta!

Il cibo e il vino sono l’espressione di un territorio, della gente che ci vive e delle sue tradizioni, oltre che elementi che lo caratterizzano e distinguono rispetto a un altro.
Durante le vacanze in Italia, non mancano di certo le occasioni per mangiare piatti tipici deliziosi in ristorantini e rifugi, ma è possibile fare anche molto di più, ovvero visitare i luoghi di produzione, come aziende vinicole, cantine, pastifici, caseifici e provare anche l’esperienza di andare alla ricerca delle materie prime!

Per esplorare la cultura e il cibo di un particolare territorio, puoi partecipare a un vero e proprio tour enogastronomico, oppure vivere delle singole esperienze, unendo così al piacere del gusto anche quello della scoperta dei metodi di lavorazione tradizionali.

Ecco qualche idea interessante e…golosa

1. Tour “Alpe Cimbra: sport & gusto”

Mangiare tanto e bene ma senza rinunciare al movimento? È possibile nel paradiso del trekking e dei biker, precisamente sull’Alpe Cimbra in Trentino.
Oltre 100 km di strade e sentieri adatti alla mountain bike per tutti i livelli, dai professioni alle famiglie, sono immersi in un contesto storico e naturalistico meraviglioso.
Nel nostro itinerario di 4 giorni in Alpe Cimbra, si percorrono i 25 km del Lavarone Bike Tour, una lunga pedalata che porta a toccare i quattro punti cardinali del terrazzo lavaronese tra fitti boschi di abete, panorami, testimonianze della storia.
Potrai visitare la casa del miele, con degustazione dei diversi prodotti tutti a base di miele (come grappa, cioccolato, caramelle e così via) e scoprire la produzione del tipico formaggio Vezzena in un caseificio di Folgaria.

2. Lo zafferano in Valnerina


Un territorio incontaminato, dove l'economia è soprattutto basata sull'agricoltura e gli allevamenti di pecore, troviamo anche l'eccellenza dello zafferano di Cascia: stiamo parlando della Valnerina, la valle umbra caratterizzata da non soltanto da una particolare bellezza paesaggistica ma anche costellata di antiche abbazie, eremi, torri medievali e piccoli borghi.

Nell’esprerienza “Lo zafferano in Valnerina”, presso il Borgo Antichi Orti ad Assisi, si può partecipare alla raccolta, alla lavorazione in laboratorio e ovviamente anche degustazione dello zafferano, la cui coltivazione ed il commercio, in questa zona, costituiscono da secoli un’attività economica di primaria importanza.

3. Il gusto della Sardegna

Il modo migliore per scoprire la vera anima di quest’isola meravigliosa è senz’altro un itinerario fuori dalle rotte turistiche più battute.
Nell’entroterra, infatti, è possibile vivere delle esperienze uniche in Sardegna, che ti porteranno ad ammirare i meravigliosi panorami della Barbagia, il territorio che abbiamo scelto di esplorare nel nostro mini tour enogastronomicoIl gusto della Sardegna”, dedicato ai sapori e alle tradizioni culinarie le cui origini varcano i confini della storia.
Durante quest’esperienza, che risveglia i 5 sensi, avrai l’occasione di passeggiare tra i filari nei quali avviene la coltivazione finalizzata alla produzione del vino Cannonau di Sardegna e l’occasione di degustarlo con prodotti tipici in un aperitivo speciale, nella splendida cornice della natura barbaricina.

Ma il viaggio culinario continuerà in compagnia di un pastore, che ti porterà alla scoperta dell’area nella quale le capre vivono in libertà e grazie alle quali viene prodotto il tipico e buonissimo formaggio sardo; poi all’interno di un agriturismo locale, potrai imparare a fare e servire la pasta artigianale sarda, andando alla scoperta di tutti i segreti della sua storia e dei suoi metodi di preparazione.

Infine, l’ultimo giorno del tour è dedicato alla salsiccia sarda, un culto senza tempo quello del salume più rappresentativo: grazie ad un abile norcino e nel suo piccolo salumificio, assisterai alle sue diverse fasi di lavorazione e preparazione, scoprendo i segreti di questa prelibatezza.

4. Tour in bici a Franciacorta

Una giornata all’insegna dello sport e del gusto nella splendida cornice di Franciacorta, la zona collinare tra Brescia e l’estremità meridionale del Lago d’Iseo, in Lombardia.
Dopo aver affittato le biciclette, si parte per la lunga pedalata (15-20 km accessibili a tutti), durante la quale è prevista una piacevole sosta ad una cantina, per assaporare tre vini ed i piatti tipici della zona, preparati dalle mani abili della chef Francesca. 

5. Alla ricerca dei tartufi in Toscana

Hai sempre sognato di andare a caccia di Tartufi? Questa esperienza in Toscana allora fa proprio per te e magari puoi inserirla in un tour enogastronomico della regione, che offre tantissimo dal punto di vista sia vinicolo che culinario.

Durante la mezza giornata andrai alla ricerca del tartufo nei boschi della Val D’Orcia, accompagnato da esperti con i loro cani e scoprirai tutte le diverse tipologie di tartufo che offre questa terra, oltre ai suoi usi in cucina.

Immancabile il pranzo nel quale assaporare questa specialità, nella splendida cornice della Tenuta Santo Pietro, struttura immersa nel cuore delle colline toscane, che è una vera e propria oasi di tranquillità.

Come prenotare il tuo tour enogastronomico?

Sicuramente ti è già venuta l’acquolina in bocca! Allora non esitare e scegli uno dei nostri tour o un’esperienza che ti permetterà di gustare le delizie del territorio, senza tralasciare i luoghi legati alla cultura, al relax e all’attività fisica.
Per saperne di più e prenotare contatta lo staff di Caldana Europe Travel.
 
 


Redazione Caldana Travel

Condividi l'articolo
Facebook Twitter LinkedIn WhatsApp
TI CONSIGLIAMO...
Tour Trentino - Partenza da Roma

Tour Trentino - Partenza da Roma

Tour delle dolomiti: Brenta, Latemar e Catinaccio

POTRESTI LEGGERE ANCHE...