Sicurezza COVID Sicurezza COVID

Proposte di viaggio

Nord o sud? 8 idee per delle vacanze in Italia che non ti aspetti

Natura, arte e spiagge: idee per vacanze in Italia uniche e suggestive

Chiudi gli occhi, fai un respiro profondo e immagina: sei in una spiaggia bianca della Sicilia, a passeggio in un borgo umbro o a fare yoga in un parco del Trentino-Alto Adige?

L’estate si avvicina e, con lei, anche il desiderio di staccare dalla routine quotidiana per concedersi una vacanza all’insegna del relax e di nuovi luoghi da scoprire. Ma come scegliere dove andare e quali mete visitare?

Ecco le nostre idee per delle vacanze in Italia che possano ispirarti e, soprattutto, iniziare a farti sognare!

8 idee per vacanze in Italia da sogno

Da Nord a Sud, l’Italia è costellata di bellezze naturalistiche e artistiche, nonché di attrazioni che accontentano grandi e piccini, scopriamo gli itinerari più interessanti.

1. Emilia Romagna di Dante e San Marino.

Quest’anno la Romagna celebra i 700 anni dalla morte di Dante, avvenuta a Ravenna nel 1321, con un serie di eventi davvero imperdibili: un’ottima idea allora può essere quella di trascorrere le vacanze qui, intraprendendo un tour nei luoghi di Dante, nei quali visse esule, durante l’esilio da Firenze e da cui attinse impressioni e spunti per la Divina Commedia.

Da Ravenna si raggiungono facilmente le località balneari più belle della zona, come Cervia, il borgo dei salinari con i Magazzini del Sale, oggi sede di mostre e del MUSA, il Museo del Sale.

E perché non fare anche un salto all'estero, nella Repubblica di San Marino? Antica Terra della Libertà, dentro le sue mura fortificate racchiude le tre torri medievali, che dalla cima del monte Titano osservano la meravigliosa vallata sottostante.

2. La Riviera di Ulisse e l’Isola di Ponza



Lì dove il mar Tirreno s’incontra con il Golfo di Gaeta, secondo la leggenda, Ulisse sbarcò attratto dai sortilegi della Maga Circe.

Ci troviamo nel Basso Lazio e, soggiornare qui durante il periodo estivo, significa poter godere di ampie spiagge, come quelle di Terracina e Sperlonga, cittadina collocata su uno sperone a picco sul mare, che già gli antichi romani apprezzavano: oggi, infatti, è possibile ammirare i resti della Villa di Tiberio e della Grotta, una cavità aperta sul mare dove sono stati rinvenuti alcuni gruppi di statue risalenti al I secolo a.C.

Meravigliosa poi l’Isola di Ponza, la più estesa delle Isole Pontine caratterizzata da coste frastagliate con scogliere interrotte da calette e spiagge, nonché da una frizzante vita notturna.

3. Sicilia classica


Tra le idee per le vacanze in Italia non può di certo mancare la più grande isola del Mediterraneo, terra dai mille volti e scrigno di tesori artistici inestimabili.

A Palermo è imperdibile la cattedrale arabo-normanna, così come piazza Pretoria con l’imponente architettura cinquecentesca; proseguendo verso Agrigento, non si può non fare tappa alla Valle dei Templi, che con i suoi 1300 ettari, è il sito archeologico più grande del mondo e la Villa Romana del Casale, famosa per i mosaici pavimentali.

Inutile poi sottolineare che è possibile rilassarsi su una delle splendide spiagge siciliane, che nulla hanno da invidiare a quelle caraibiche.

4. Foreste del Trentino-Alto Adige e Trento

Tra le foreste italiane più belle e affascinanti ci sono quelle del Trentino-Alto Adige, caratterizzate dai paesaggi unici delle Dolomiti.

In particolare, per rigenerarsi ideale può essere fare una passeggiata tra i boschi del Parco del Respiro di Fai della Paganella, situato a pochi chilometri da Trento. È sicuramente consigliato visitare anche questa bella città e fare un salto al MART (Museo d'arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto), con esposizioni di autori italiani ed internazionali.

Inoltre, la zona permette di fare moltissime attività outdoor, come trekking, escursioni in bici, ma anche visite ai caseifici con tanto di degustazione (ad esempio del formaggio casolet). Da non perdere il Castel Caler, il castello medievale di Tasullo, e Castel Thun, che è fra i meglio conservati del Trentino e da sempre destinato a sede principale della potente famiglia dei Conti Thun.

5. Lago di Garda


Il lago più grande d’Italia è una destinazione che accontenta tutti in ogni stagione dell’anno. Cultura, storia e gastronomia creano un mix unico per una vacanza indimenticabile: basti pensare che sulle sue sponde sorgono cittadine incantevoli come Limone sul Garda, con le sue coltivazioni di agrumi e Riva del Garda, dove il panorama si arricchisce delle Dolomiti. Qui suggeriamo anche di visitare il MAG, museo dell’Alto Garda con sezioni permanenti dedicate alla Pinacoteca, all'Archeologia e alla Storia.

Da non perdere anche il Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera, cittadina voluta e costruita da Gabriele D’Annunzio (nonché suo luogo di sepoltura), così come Isola del Garda, che è possibile raggiungere comodamente in battello.

6. Matera e Valle d’Itria

Tra la Basilicata e la Puglia è possibile intraprendere un viaggio dalle mille sfaccettature. Matera con i suoi Sassi, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, è uno di quei luoghi da vedere almeno una volta nella vita, così come Alberobello, altra città unica al mondo: non a caso anche le antichissime costruzioni dal tetto a cono della “Capitale dei Trulli” sono state dichiarate Patrimonio Unesco.

Da qui l’itinerario nella Valle d’Itria può proseguire verso Polignano a Mare, borgo costruito su uno sperone di roccia a picco sul mare, e Ostuni, definita la “Città Bianca” per le caratteristiche abitazioni imbiancate a calce, immerse in un paesaggio di uliveti secolari, digradanti verso il mare.

7. Borghi dell’Umbria

Una vacanza nel cuore verde d’Italia permette di andare alla scoperta della cultura medievale, della quale si respira l’essenza nei piccoli e meravigliosi borghi nascosti dell’Umbria: tra i più famosi sicuramente Assisi, Spoleto e Gubbio, ma meritano assolutamente una visita anche Bevagna e Spello.

Bevagna è circondata da mura con torri e porte, palazzi e botteghe, dove i maestri lavorano ancora con tecniche millenarie la canapa, mentre Spello vanta la cinta muraria di origine romana meglio conservata d’Italia, ma anche una delle tradizioni più belle e colorare dello stivale: quella dei fiori, onorati in particolare nel mese di maggio, quando si tiene l’infiorata e gli abitanti si sfidano ad abbellire vicoli, balconi e ogni angolo del borgo.

8. Toscana e Cinque Terre

La prima tappa di questa vacanza in Italia attraverso due regioni a dir poco stupefacenti può essere Pisa, perché Piazza dei Miracoli, con la sua torre, la Cattedrale di Santa Maria Maggiore, il Battistero e altre meraviglie artistiche, è uno di quei luoghi da vedere almeno una volta nella vita.

Dopo una sosta a Montecatini e Firenze, città ricca di storia e cultura, si può andare verso Nord e raggiungere la zona delle Cinque Terre sulla costa ligure. Qui ci sono tanti i piccoli borghi di una bellezza straordinaria e, grazie alla loro posizione, ai colori delle case, al patrimonio culturale e al profumo della focaccia, attirano milioni di turisti ogni anno. Parliamo ad esempio di Vernazza e Monterosso, il borgo più grande delle Cinque Terre, che offre molti servizi e un'ampia spiaggia sabbiosa.

Come prenotare la tua vacanza in Italia?


L’excursus di idee per le vacanze in Italia, come abbiamo visto, è vario e tutti gli itinerari proposti permettono di scoprire le meraviglie culturali, artistiche e naturalistiche del Belpaese.

Se sogni di raggiungere queste mete senza lo stress di spostarti in autonomia da un luogo all’altro e di prenotare le diverse sistemazioni, partecipa ad un tour organizzato in pullman Gran Turismo da Caldana Europe Travel: il nostro team di professionisti confeziona viaggi guidati adatti a ogni esigenza e potrai personalizzarli come preferisci.

Scopri quali sono tutti i viaggi in partenza, contattaci per ricevere tutte le informazioni e prenotare la tua vacanza da sogno!
 

Redazione Caldana Travel

Condividi l'articolo
Facebook Twitter LinkedIn WhatsApp
TI CONSIGLIAMO...
Gran tour della Sardegna

Gran tour della Sardegna

Viaggio organizzato della Sardegna tra natura, storia e tradizioni